home
  la rivista on-line
  contatti
  fauna marina
  fauna terrestre
  botanica
  preistoria
  misteri
  astronomia
 etologia
Santino una Non-Human Person?
Le tigri siberiane e l'istinto paterno
  fenomeni estremi
  DOSSIER
  ESPERIENZE
  esplorazioni
Iscriviti alla Newsletter   Iscrizione Newsletter
Fenomeni Marini spaventosi
Onde Gigantesche, Tzunami

L’Institute for Ethics and Emerging Technologies (IEET) ritiene che vi siano esseri viventi normalmente classificati come animali ai quali dovrebbe essere attribuito lo “status” di Non-Human Persons. Infatti, soprattutto, tra i cetacei e le grandi scimmie, ma anche negli elefanti o nei pappagalli, si riscontrano comportamenti che dimostrano coscienza di sé, creatività, comunicazione simbolica ed altre caratteristiche un tempo ritenute proprie ed esclusive dell’uomo (Homo sapiens). Ciò comporta aspetti etici e legali che, se si riconosce la condizione di NHP, non possono essere trascurati.

Una recente dimostrazione di comportamenti che vanno oltre l’istinto è quella attribuita a Santino, Scimpanzé (Pan troglodytes) dello zoo di Furuvik, in Svezia, che, tra il 1997 ed il 2009, è stato visto raccogliere pietre ed elementi delle strutture del suo recinto ed impiegarli nei giorni successivi per lanciarli in direzione dei visitatori, verso i quali ha sempre dimostrato un atteggiamento bellicoso. Dal 2010 ha cercato anche di nascondere i suoi “depositi di armi” per evitare che i custodi dello zoo li trovassero.

L’uso di bastoni e pietre come armi da parte di scimmie non è una novità, ma gli studiosi del comportamento animale hanno considerato insolita la pianificazione dell’operazione: ricerca del materiale (comprese parti di intonaco selezionate battendo con le nocche sulla superficie perché la presenza di vuoti rende più facile l’asportazione), accumulo in luoghi nascosti alla vista, impiego in giorni successivi, talvolta dopo aver simulato un comportamento affabile.

In effetti, semplici forme di pianificazione non erano sfuggite in precedenza agli etologi che, sia pure in forma meno articolata e complessa, le avevano già riscontrate nel comportamento di altre specie di mammiferi anche senza arrivare al “perfezionamento” messo in atto da Santino.

 

Onde anomale

Iscriviti alla Newsletter   Iscriviti alla Newsletter per essere avvisato su ogni aggiornamento