home
  la rivista on-line
  contatti
  fauna marina
  fauna terrestre
  botanica
  preistoria
  misteri
  astronomia
  etologia
 fenomeni estremi
I tornado orizzontali
L'isola che non c'
Nuove rivelazioni su Tunguska
Eruzioni Vulcaniche Spettacolari
Red Sprite
Aurore Boreali
Le Luci di Marfa
Le Pietre Mobili
Le colline dell'antigravità
Onde anomale
Dove sono finiti i "relampagos"?
Una tempesta sottomarina
I segreti del Lago Vostok
Filmato in Australia un vortice di fuoco
Lo "Tsunami di sabbia" in Australia
Undulatus asperatus
L'asteroide di Celyabinsk
La terza fascia di Van Allen
Misteri di ghiaccio e Cerchi delle Fate
La scoperta degli Archi Rossi
Tsunami di ghiaccio
Radio Bursts: scariche di segnali radio
Un misterioso cratere in Siberia
Un arcobaleno quadruplo
Nubi lenticolari
Nuvole... cadenti
Fenomeni atmosferici insoliti
La Bocca dell'Inferno
  DOSSIER
  ESPERIENZE
  esplorazioni
Iscriviti alla Newsletter   Iscrizione Newsletter
 
Clonazione Mammuth della Taiga
   
 

Mammut LanosoMentre i così spesso descritti Cerchi nel Grano o Agroglifi (crop circles) possono avere svariate spiegazioni, soprattutto non naturali (anche se in alcuni casi sono prodotti da gasteromiceti), rimane dibattuta l'origine dei meno frequenti cerchi nel ghiaccio e dei cosiddetti Cerchi delle Fate, forse più affini ad un'altra manifestazione non comune, come quella delle palle di ghiaccio comparse nell'inverno 2012-2013, particolarmente rigido.
Masse di ghiaccio irregolarmente sferiche, infatti, sono apparse lungo le rive del lago Michigan nel febbraio 2013. L'ipotesi più diffusa è che si tratti di qualcosa di simile a grandine, dovuto al distacco di pezzi di ghiaccio che poi le onde del lago hanno provveduto ad arrotondare. In proposito c'è anche chi ha affermato che probabilmente il fenomeno non sarebbe nuovo ma semplicemente in passato vi era minore interesse per queste tematiche e non vi era la capillare diffusione delle notizie tramite Internet.
Mammut Lanoso
Sempre meteorologica dovrebbe essere l'origine dei fori circolari nel ghiaccio e cerchi di ghiaccio. Mentre i secondi avrebbe la stessa origine delle sfere, più difficile è determinare la causa dei fori circolari nella superficie gelata di alcuni laghi, anche se parrebbe legata alla presenza di vortici.
Probabilmente identificata, invece, è la natura dei Cerchi delle Fate dell'Africa Australe, cioè impronte vagamente circolari che si rilevano in aree desertiche dell'Angola, della Namibia e del Sud Africa. Secondo una ricerca del Dr. Norbert Juergens, dell'università di Amburgo, ne sarebbero responsabili le Termiti della sabbia (Psammotermes allocerus). Questi insetti apparentemente rimuovono la vegetazione effimera su queste limitate aree circolari allo scopo di trattenere più a lungo l'umidità del sttosuolo nel quale vivono

Mammut Lanoso

Iscriviti alla Newsletter   Iscriviti alla Newsletter per essere avvisato su ogni aggiornamento